DIORAMA SPACE BATTLE SHIP YAMATO FIGURE BANPRESTO VINTAGE TOY ntiuhq607-Robot giocattolo

MTH UNUSED BOXED Cragstan Mr Atomic Robot 482 out of 500
Horikawa TV ROBOT battery operated plastic model Unused Retirosso Retirosso Preparazione Concorsi Carabinieri

BANDAI DXChogokin DYNAINBOX Dynarobo Action Figure Rare Pre-owned From Japan EMS
Robotic Hands of Dynamixel, robots, Darwin-OP

I ricercatori della Fondazione Veronesi
2019

OroRAKE JUMBO CM. 60 GO NAGAI EVOLUTION GRENDIZER TOY

Akihiro Maeda

Popy Spiderman Leopaldon Deluxe chogokin GA-90 die-cast toy robot Japan Bandai

La ricerca in numeri

USED Dangard A superalloy Poppy Popinica Bandai From JAPAN F/S registerosso Le borse di studio che sosteniamo

Newsletter

Poppy Chogokin Grendizer Speiser Vintage toy from Japan with box F/S 1980s Iscriviti alla Newsletter

I tool della salute

Very Rare Sony Aibo ERS-210 oro SET JAPAN Free shipping

AREA DOWNLOAD

Popy Denji Tiger Popinica Series Electronic Sentai Denjiman Vintage Japanese Toy
Tin Robot Linemar battery operated retro vintage remote control rare from Japan
X-27 EXPLORER Friction Powerosso Tinplate Toy Collectible Toy Robot showa C70
USED Konno Industrial Robot Corps Capsule toys Cosmos Dagashi Toy From JAPAN F/S

Maura Massimino per Gold for Kids

Time Bokan Mechabuton Chogokin Takatoku with box vintage retro 1980s Japan

Da non perdere

Set lotto di 2 mini Robot GLOIZER e astronave GLOIZER - X Nakajima made in Japan
GX-70 CN CHROME NOIR MAZINGA Z TAMASHI NATION 10TH ANN. DC SOUL OF CHOGOKIN SOC Diabete di tipo 1: un farmaco «ritarda» l'arrivo della malattia

Diabete di tipo 1: un farmaco «ritarda» l'arrivo della malattia

Giocattoli NAMCO - GX-75 SOUL OF CHOGOKIN MAZINKAISER - Profondità 82 mm

Un anticorpo monoclonale, il teplizumab, potrebbe ridurre la distruzione delle cellule beta del pancreas nei pazienti ad alto rischio (chi ha già un parente malato)

12-06-2019
Vintage JP Horikawa H155 mm Robot Toy Friction Flying Mini Robot Rare toy «Tumorial», la serie di video che spiega il cancro ai ragazzi

«Tumorial», la serie di video che spiega il cancro ai ragazzi

Da oggi disponibili in rete i video realizzati dagli adolescenti in cura (o curati) all'Istituto Nazionale dei Tumori di Milano per rispondere ai dubbi dei coetanei che si ammalano di cancro

10-06-2019
SINGLE LINE CONVERTER - IK7011050

L’ingiustificata euforia di una partita inutile spinge Ancelotti a sbagliare formazione. Creativo nei fuochi d’artificio, l’allenatore chiede più che al Napoli a se stesso troppi favori. Il primo, dimentica la squalifica di Allan e Koulibaly, due colossi in fare difensiva. Secondo, offre un imbarco da ultimo minuto a Verdi, che arriva come un figurante di ultima fila proprio a Bologna, dove aveva lasciato discreti ricordi. Terzo, rimette in vetrina Insigne, ogni riferimento al mercato non è casuale. Ancelotti è uomo di coraggio, e ora ne trova ancora di più. Con consapevole imprudenza lascia fuori Callejon, un vigile inflessibile della fascia destra, per far posto ad un sempre più scolorito Verdi. Non lo trova invece Mertens, tra i migliori per prontezza e ubiquità tattica contro l’Inter. I vizi strutturali sono mascherati nei primi 25 minuti dal Napoli ben disposto in fase attiva. Crea molto, tira spesso, sbaglia troppo. Insigne insiste con il suo interno destro, tentativi deboli e fuori porta. Il Bologna concede campo, ma ha gli uomini giusti per recuperarlo presto. Pulgar e Dzemail spingono e marcano. Sono i due mediani del 4-2-3-1. Soriano e l’inossidabile Palacio si uniscono al coro per lanciare Santander, bravo in fase difensiva e audace nelle ripartenze, puntuale per il primo gol di testa. Il Napoli aveva più volte rischiato sulle palle alte con difesa mai piazzata e senza Koulibaly. Inevitabile il raddoppio di Dzemaili con un tiro perentorio a palla scoperta, perché il Napoli si sfilaccia ad ogni assolto del Bologna. Ancelotti si pente della sua incauta generosità con Verdi e Insigne. Sono i primi che elimina. Perché impalpabili in avanti e assenti in fase difensiva. Verdi non è Callejon, come Insigne non vale l’ultimo Mertens. Di più: Luperto non è Koulibaly, Albiol perde nel gioco alto, Zielinski non è Allan, Younes si incarta con la palla finché non trova a chi darla, solo Fabian Ruiz dà qualche lampo di genio, per emergere nella ripresa, prova ad essere l’anima di una più equilibrata. Callejon attiva il suo settore, sull’altro versante Ghoulam si candida per una grande stagione, non è un caso che segni lui il primo gol. Milik apre spesso a destra per lasciare spazio a Mertens, e non è un caso che assegni lui il secondo, ispirato da Younes che per una volta sa a chi dare la palla, l’esclusione di Dzemali slega Zielinski che coglie il 27esimo palo. Se i numeri contano, la classifica chiude con 79 punti, 12 meno dell’anno scorso e qualche bocciato. Un nome: Verdi. Ma Insigne e Milik sono a malapena rimandati.

Crazy GIOCATTOLI Marvel 12 RITORNO A CASA FILM SPIDER-MAN DELUXE ACTION FIGURE modello
Condividi:
Dc Gallery - Suicide Squad - Harley Quinn  
Full SET 5 Figure CAPOLAVORI MANGA World Masterpiece Kaiyodo SERIE 1 K&M NEW

News dalla Fondazione

SPIDER-MAN HOMECOMING CITY WOOD PRINT STAMPA SU LEGNO 40 X 60 CM PYRAMID INTERNA
6 JUSTICE LEAGUE ACTION FIGURES AQUAMAN SUPERMAN BATMAN WONDER WOMAN FLASH CYBOR
SCHLEICH 22528 - 7 Figure Set Superman, Batman, Flash fumetto Justice League NUOVO 10-06-2019

Aperto il bando per i finanziamenti alla ricerca 2020

KOTOBUKIYA Batman Mini Figures Series 1 3 piece lot Harley Quinn Joker Batman
Marvel Gallery 10 Inch Statue Figure Marvel Comics - Sam Wilson Captain America
HASBRO Marvel AVENGERS 3 Infinity War THOR MARVEL'S Stormbreaker ASCIA elettronico 28-05-2019

«Dona le tue rughe»: la campagna a sostegno delle donne col cancro

Marvel pre LEGENDS x-Uomo MISSILE volantini SERIE COMPLETA Action Figure Toy Biz 1997 28-05-2019

Fondazione Umberto Veronesi al Festival della fantascienza