Verem Militare Army Museo 1/50 - Char Tank Flakpanzer Tedesco 1942 SM42 - Tank ntybds8688-Modellini statici di auto, furgoni e camion

DCP 33088 IMP INTERNATIONAL PLOWING MATCH PETE 379 SEMI CHEMICAL TRAILER 1:64/FC
1/18 GMP 1969 Chevy Camaro 1320 Drag Kings 1 Of 804 Preparazione Concorsi Carabinieri

Hot Wheels RLC VW Volkswagen Drag Bus Thank You & Army
DCP 33403 OWNER OPERATOR PETE 379 SEMI&COVErosso WAGON FLAT BED TRAILER 1:64/FC

I ricercatori della Fondazione Veronesi
2019

Range Rover Evoque 2014 Nürnberg Toy Fair Land Rover Hard Limited 1/43

Akihiro Maeda

1/18 Beijing Jeep original manufacturer, jeep2500 Cherokee alloy model 2 color

La ricerca in numeri

BBR 1:43 FERRARI 458 ITALIA GT2 24H LE MANS 2011 AF CORSE NO.71 BBRC65 Le borse di studio che sosteniamo

Newsletter

Vintage Matchbox Lesney 31 American Ford Station Wagon in BOX Iscriviti alla Newsletter

I tool della salute

1960s. MATCHBOX LESNEY Major M3 Army Centurion Tank e Transporter, Nuovo di zecca con scatola

AREA DOWNLOAD

Minichamps 1:18 VOLKSWAGEN 1200 1949 verde
1/64 CODE 3 FDNY NEW YORK SEAGRAVE CENTENNIAL SET E.71 E.69 NEW IN SEALED BOX
8 dinotrux Scrapadactyl Hydrodon dozer Gluphosaur splitter drillasaur awesomeset

Da non perdere

FERRARI 250 Spyder California, No.306, Città del Messico, 1:43, Modello Art
Minichamps Ford Capri 3,0 Bastos 24h Spa 1980 Soto/Honeger/Libert 8 1/18 LE300 Diabete di tipo 1: un farmaco «ritarda» l'arrivo della malattia

Diabete di tipo 1: un farmaco «ritarda» l'arrivo della malattia

1:18 ERTL 1969 YENKO CAMARO oro 1998 1ST YENKO REUNION SYC 032 OF 150 MINT

Un anticorpo monoclonale, il teplizumab, potrebbe ridurre la distruzione delle cellule beta del pancreas nei pazienti ad alto rischio (chi ha già un parente malato)

12-06-2019
GT SPIRIT Mercedes-Benz Brabus 650 2015 zm079 Modellino auto 1:18 GENUINE Nuovo «Tumorial», la serie di video che spiega il cancro ai ragazzi

«Tumorial», la serie di video che spiega il cancro ai ragazzi

Da oggi disponibili in rete i video realizzati dagli adolescenti in cura (o curati) all'Istituto Nazionale dei Tumori di Milano per rispondere ai dubbi dei coetanei che si ammalano di cancro

10-06-2019
1:18 Schuco MERCEDES MAYBACH VISION 6 COUPE AIA 2017 rossometallic

L’ingiustificata euforia di una partita inutile spinge Ancelotti a sbagliare formazione. Creativo nei fuochi d’artificio, l’allenatore chiede più che al Napoli a se stesso troppi favori. Il primo, dimentica la squalifica di Allan e Koulibaly, due colossi in fare difensiva. Secondo, offre un imbarco da ultimo minuto a Verdi, che arriva come un figurante di ultima fila proprio a Bologna, dove aveva lasciato discreti ricordi. Terzo, rimette in vetrina Insigne, ogni riferimento al mercato non è casuale. Ancelotti è uomo di coraggio, e ora ne trova ancora di più. Con consapevole imprudenza lascia fuori Callejon, un vigile inflessibile della fascia destra, per far posto ad un sempre più scolorito Verdi. Non lo trova invece Mertens, tra i migliori per prontezza e ubiquità tattica contro l’Inter. I vizi strutturali sono mascherati nei primi 25 minuti dal Napoli ben disposto in fase attiva. Crea molto, tira spesso, sbaglia troppo. Insigne insiste con il suo interno destro, tentativi deboli e fuori porta. Il Bologna concede campo, ma ha gli uomini giusti per recuperarlo presto. Pulgar e Dzemail spingono e marcano. Sono i due mediani del 4-2-3-1. Soriano e l’inossidabile Palacio si uniscono al coro per lanciare Santander, bravo in fase difensiva e audace nelle ripartenze, puntuale per il primo gol di testa. Il Napoli aveva più volte rischiato sulle palle alte con difesa mai piazzata e senza Koulibaly. Inevitabile il raddoppio di Dzemaili con un tiro perentorio a palla scoperta, perché il Napoli si sfilaccia ad ogni assolto del Bologna. Ancelotti si pente della sua incauta generosità con Verdi e Insigne. Sono i primi che elimina. Perché impalpabili in avanti e assenti in fase difensiva. Verdi non è Callejon, come Insigne non vale l’ultimo Mertens. Di più: Luperto non è Koulibaly, Albiol perde nel gioco alto, Zielinski non è Allan, Younes si incarta con la palla finché non trova a chi darla, solo Fabian Ruiz dà qualche lampo di genio, per emergere nella ripresa, prova ad essere l’anima di una più equilibrata. Callejon attiva il suo settore, sull’altro versante Ghoulam si candida per una grande stagione, non è un caso che segni lui il primo gol. Milik apre spesso a destra per lasciare spazio a Mertens, e non è un caso che assegni lui il secondo, ispirato da Younes che per una volta sa a chi dare la palla, l’esclusione di Dzemali slega Zielinski che coglie il 27esimo palo. Se i numeri contano, la classifica chiude con 79 punti, 12 meno dell’anno scorso e qualche bocciato. Un nome: Verdi. Ma Insigne e Milik sono a malapena rimandati.

LA MINI MINIERA FIAT 500 SPEC.LIMITED EDITION IL BIALBERO SCALA 1:18
Condividi:
Ford Focus St 2011 rosso 1:18 Model MINICHAMPS  
MIN155852523 BMW 6-SERIES 635CSi TEAM BELGA JUMA RACING 1985 23 1:18

News dalla Fondazione

PREMIUM CLASSIXX PCL47024 AT-T GLEISKETTENFAHRZEUG OLIVE 1:43 MODELLINO z6h
MERCEDES BENZ L3500 DL17 1950 FEUERWEHR BENSHEIM bianca FENDERS Minichamps
DINKY TOYS 525 PEUGEOT 404 COMMERCIALE BREAK RARE SELTEN NMIB 10-06-2019

Aperto il bando per i finanziamenti alla ricerca 2020

F1 McLaren Honda mp4/5 mp4 - 5b mp4/5 B 1990 27 Ayrton Senna N Minichamps 1:18
LS COLLECTIBLES - 1/18 - BMW 323 ALPINA - 1983 - LS020A
ALEZAN MODELS . 1/43 . BUGATTI ID 90 . ITAL DESIGN . 1990 . 28-05-2019

«Dona le tue rughe»: la campagna a sostegno delle donne col cancro

Look SMART ls476c-FERRARI 488 Challenge ROSSO SCUDERIA/rosso 1:43 NUOVO 28-05-2019

Fondazione Umberto Veronesi al Festival della fantascienza