2B6AC Dual Power AC scaricatore bilanciatore per LiPo batterie NiMH WD 50W*2 DC ntrtdo1896-Modellini e giocattoli radiocomandati

X650 SUPER HORNET Quadro Copter Chassis Oberteil PV1862 TX6®
2X JJRC JJPRO X3-12 2.4Ghz Remote Controller Transmitter for X3 B1 EX1 FPV H1X6 Preparazione Concorsi Carabinieri

FG EVO 2020 1:5 2WD Touring 01073/08 ALU BRACCIO OSCILLANTE POSTERIORE SINISTRA DESTRA 1 FT8 ®
Tamiya 50959 Toyota-S RACING MR parti del corpo Set 190 mm

I ricercatori della Fondazione Veronesi
2019

Radiocomandata Auto BMW I8 Vision Concept 1:14 Rtr Set Completo

Akihiro Maeda

Indoor FPV Mini Racing Drone Quadcopter RTF 5.8G 25mW Caméra sans tête

La ricerca in numeri

960mm Cessna 150 Balsa Wood KIT to Build RC Electric Laser Cut Kit Unassembled Le borse di studio che sosteniamo

Newsletter

Tamiya 40159 Tam-Tech 1/12 Scala Ferrari GTO parti del corpo Set Iscriviti alla Newsletter

I tool della salute

Axial AX10 Scorpion Aluminum Gearbox Transmission SCP38X01

AREA DOWNLOAD

Insta 360 una custodia impermeabile
3030x3 spinta RACING propeller fpv ULTRA conservati props dal HQ Naze 32 Nero
Feilun FT016 2.4G 4CH RC Racing Boat 540 Brushed 28km/h High Speed Water Cooled
N556 Blocco cuscinetto principale albero: 556-206

Maura Massimino per Gold for Kids

FS-CT6B FS CT6B 2.4G 6CH Radio Set System

Da non perdere

Traxxas [TRA] Steel CV Driveshafts T-Maxx 3.3/Revo 3.3 4 5451R TRA5451R
Amewi Servocomando Digitale 62kg per 1:5 Hv 4,8 -7,4V HV2060MG Amx Racing Diabete di tipo 1: un farmaco «ritarda» l'arrivo della malattia

Diabete di tipo 1: un farmaco «ritarda» l'arrivo della malattia

3Axis Gyro KBAR V2 5.3.4 PRO K8 Flybarless Stabilization System

Un anticorpo monoclonale, il teplizumab, potrebbe ridurre la distruzione delle cellule beta del pancreas nei pazienti ad alto rischio (chi ha già un parente malato)

12-06-2019
DJI PHANTOM-3 SELF-TIGHTENING DRONE PROPELLER SET 9 2Pcs Built-In Threads «Tumorial», la serie di video che spiega il cancro ai ragazzi

«Tumorial», la serie di video che spiega il cancro ai ragazzi

Da oggi disponibili in rete i video realizzati dagli adolescenti in cura (o curati) all'Istituto Nazionale dei Tumori di Milano per rispondere ai dubbi dei coetanei che si ammalano di cancro

10-06-2019
Dji Mavic Caricabatteria Auto Parte 6 15008308

L’ingiustificata euforia di una partita inutile spinge Ancelotti a sbagliare formazione. Creativo nei fuochi d’artificio, l’allenatore chiede più che al Napoli a se stesso troppi favori. Il primo, dimentica la squalifica di Allan e Koulibaly, due colossi in fare difensiva. Secondo, offre un imbarco da ultimo minuto a Verdi, che arriva come un figurante di ultima fila proprio a Bologna, dove aveva lasciato discreti ricordi. Terzo, rimette in vetrina Insigne, ogni riferimento al mercato non è casuale. Ancelotti è uomo di coraggio, e ora ne trova ancora di più. Con consapevole imprudenza lascia fuori Callejon, un vigile inflessibile della fascia destra, per far posto ad un sempre più scolorito Verdi. Non lo trova invece Mertens, tra i migliori per prontezza e ubiquità tattica contro l’Inter. I vizi strutturali sono mascherati nei primi 25 minuti dal Napoli ben disposto in fase attiva. Crea molto, tira spesso, sbaglia troppo. Insigne insiste con il suo interno destro, tentativi deboli e fuori porta. Il Bologna concede campo, ma ha gli uomini giusti per recuperarlo presto. Pulgar e Dzemail spingono e marcano. Sono i due mediani del 4-2-3-1. Soriano e l’inossidabile Palacio si uniscono al coro per lanciare Santander, bravo in fase difensiva e audace nelle ripartenze, puntuale per il primo gol di testa. Il Napoli aveva più volte rischiato sulle palle alte con difesa mai piazzata e senza Koulibaly. Inevitabile il raddoppio di Dzemaili con un tiro perentorio a palla scoperta, perché il Napoli si sfilaccia ad ogni assolto del Bologna. Ancelotti si pente della sua incauta generosità con Verdi e Insigne. Sono i primi che elimina. Perché impalpabili in avanti e assenti in fase difensiva. Verdi non è Callejon, come Insigne non vale l’ultimo Mertens. Di più: Luperto non è Koulibaly, Albiol perde nel gioco alto, Zielinski non è Allan, Younes si incarta con la palla finché non trova a chi darla, solo Fabian Ruiz dà qualche lampo di genio, per emergere nella ripresa, prova ad essere l’anima di una più equilibrata. Callejon attiva il suo settore, sull’altro versante Ghoulam si candida per una grande stagione, non è un caso che segni lui il primo gol. Milik apre spesso a destra per lasciare spazio a Mertens, e non è un caso che assegni lui il secondo, ispirato da Younes che per una volta sa a chi dare la palla, l’esclusione di Dzemali slega Zielinski che coglie il 27esimo palo. Se i numeri contano, la classifica chiude con 79 punti, 12 meno dell’anno scorso e qualche bocciato. Un nome: Verdi. Ma Insigne e Milik sono a malapena rimandati.

TELAIO ER1 PD2428-T TRS ®

News dalla Fondazione

PD8325 - CARDANS AVANT/ARRIERE TYPE CVD - MTA4 S50 FIST POWER Thunder Tiger
PITBULL PBX A/T HARDCORE 2.2 scala Ruote ALIENO kompound CON INSERTO / pb9012ak
2.4 GHz 4 canali Nano Xcopter in miniatura radiocomandato Gyro Quadcopter con LED
A6w WIFI FPV CAMERA altitude Hold Headless Mode Foldable RC Drone quadcoptervn
HPI RACING SPRINT 2 Flux BMW m3 105381 tf-40 2.4ghz trasmettitore 2ch 28-05-2019

Fondazione Umberto Veronesi al Festival della fantascienza