GIOCATTOLI VETRINA scomparto per Diecast Car modello scaffale Organizer 20 AUTO ntqdxv418-Action figure di TV, film e videogiochi

Set completo di 4 HORROR HEADLINERS XL Jason FrossoDY KRUGER Jason Scream
ReAction Alien Carrying Carry Case with Exclusive Alien Figure Preparazione Concorsi Carabinieri

Mezco ONE: 12 Friday The 13th Part 3 Jason Voorhees Pre order
Bravestar Laser Fire Tex Hex MIB Mattel

I ricercatori della Fondazione Veronesi
2019

Ghostbusters, Kenner, Ecto -Plazm Original , sealed and still slimy viola

Akihiro Maeda

Star Wars Imperial Stormtrooper Royal Selangor Pewter Figure Officially Licensed

La ricerca in numeri

MEGO ACTION FIGURE HAPPY DAYS 1976 Ralph Mouth vintage doll Le borse di studio che sosteniamo

Newsletter

MEZCO MOVIE HELLBOY II oroEN ARMY JOHANN KRAUSS ACTION FIGURE LOOSE 2008 Iscriviti alla Newsletter

I tool della salute

Power Rangers Zeo Original oroen Power Staff Sceptre du Ranger Doré complet

AREA DOWNLOAD

1990 Bandai Metal Hero 6 WSP WINSPECTOR BIKLE TECTOR 3 action figure with box
NECA Team Fortress 2 7″ Scale Series 4 rosso Action Figures Medic Scout Sniper
Medicos SAS JoJo's Bizarre Adventure Part 5 Narancia Ghirga & Aerosmith
EA la divisione SHD AGENTE TOM Clancys Figura Statua con LED Toys 24cm in Scatola

Maura Massimino per Gold for Kids

DOTA 2 - Lina Figma Action Figure No. 338 Good Smile Company

Da non perdere

Enterbay Twelfth Master Chen - 1/6th Sale Leslie Cheung Head Sculpt
Nuovo Samus Aran Figma Max Factory Good Smile Co. Metroid Other M 133 USA Seller Diabete di tipo 1: un farmaco «ritarda» l'arrivo della malattia

Diabete di tipo 1: un farmaco «ritarda» l'arrivo della malattia

Linea di allarme NO:AL100022 1/6 SECONDA GUERRA MONDIALE Uomo D'Affari Tedesco Set ACCESSORI UNIVERSALE

Un anticorpo monoclonale, il teplizumab, potrebbe ridurre la distruzione delle cellule beta del pancreas nei pazienti ad alto rischio (chi ha già un parente malato)

12-06-2019
NEW ULTRA-ACT Ultraman ULTRA SEVEN Action Figure BANDAI TAMASHII NATIONS Japan «Tumorial», la serie di video che spiega il cancro ai ragazzi

«Tumorial», la serie di video che spiega il cancro ai ragazzi

Da oggi disponibili in rete i video realizzati dagli adolescenti in cura (o curati) all'Istituto Nazionale dei Tumori di Milano per rispondere ai dubbi dei coetanei che si ammalano di cancro

10-06-2019
Ultraman JAL original stainless steel bottle

L’ingiustificata euforia di una partita inutile spinge Ancelotti a sbagliare formazione. Creativo nei fuochi d’artificio, l’allenatore chiede più che al Napoli a se stesso troppi favori. Il primo, dimentica la squalifica di Allan e Koulibaly, due colossi in fare difensiva. Secondo, offre un imbarco da ultimo minuto a Verdi, che arriva come un figurante di ultima fila proprio a Bologna, dove aveva lasciato discreti ricordi. Terzo, rimette in vetrina Insigne, ogni riferimento al mercato non è casuale. Ancelotti è uomo di coraggio, e ora ne trova ancora di più. Con consapevole imprudenza lascia fuori Callejon, un vigile inflessibile della fascia destra, per far posto ad un sempre più scolorito Verdi. Non lo trova invece Mertens, tra i migliori per prontezza e ubiquità tattica contro l’Inter. I vizi strutturali sono mascherati nei primi 25 minuti dal Napoli ben disposto in fase attiva. Crea molto, tira spesso, sbaglia troppo. Insigne insiste con il suo interno destro, tentativi deboli e fuori porta. Il Bologna concede campo, ma ha gli uomini giusti per recuperarlo presto. Pulgar e Dzemail spingono e marcano. Sono i due mediani del 4-2-3-1. Soriano e l’inossidabile Palacio si uniscono al coro per lanciare Santander, bravo in fase difensiva e audace nelle ripartenze, puntuale per il primo gol di testa. Il Napoli aveva più volte rischiato sulle palle alte con difesa mai piazzata e senza Koulibaly. Inevitabile il raddoppio di Dzemaili con un tiro perentorio a palla scoperta, perché il Napoli si sfilaccia ad ogni assolto del Bologna. Ancelotti si pente della sua incauta generosità con Verdi e Insigne. Sono i primi che elimina. Perché impalpabili in avanti e assenti in fase difensiva. Verdi non è Callejon, come Insigne non vale l’ultimo Mertens. Di più: Luperto non è Koulibaly, Albiol perde nel gioco alto, Zielinski non è Allan, Younes si incarta con la palla finché non trova a chi darla, solo Fabian Ruiz dà qualche lampo di genio, per emergere nella ripresa, prova ad essere l’anima di una più equilibrata. Callejon attiva il suo settore, sull’altro versante Ghoulam si candida per una grande stagione, non è un caso che segni lui il primo gol. Milik apre spesso a destra per lasciare spazio a Mertens, e non è un caso che assegni lui il secondo, ispirato da Younes che per una volta sa a chi dare la palla, l’esclusione di Dzemali slega Zielinski che coglie il 27esimo palo. Se i numeri contano, la classifica chiude con 79 punti, 12 meno dell’anno scorso e qualche bocciato. Un nome: Verdi. Ma Insigne e Milik sono a malapena rimandati.

Figma 318 The Legend of Zelda ZELDA Twilight Princess Action Figure GSC
Condividi:
Vintage Remco Batman Bat-Ray DC Comics 1977  
MAFEX Mafex No.68 First Order Storm Trooper TM The Last Jedi Version

News dalla Fondazione

KAIYODO Vulcanlog Revoltech 009 Yu-Gi-Oh Yugi Muto Action Figure NEW
Works Collection Yonten your Conan Memories Collection BOX
Medicom Toy mafex il Cavaliere Oscuro Sorge Bane VERSIONE JAPAN 10-06-2019

Aperto il bando per i finanziamenti alla ricerca 2020

Pre-Sale Kotobukiya ARTFX+ Luke Skywalker Return of the Star Figure Jedi
GoodSmile Figma la leggenda di Zelda Twilight Princess collegamento VERSIONE JAPAN
ASSASSINS ASSASSIN’S CREED ODYSSEY - KASSANDRA FIGURINE 29 cm 28-05-2019

Fondazione Umberto Veronesi al Festival della fantascienza