HE-MAN 3607 Heroics Action Figure 1989 Mattel MOTU Vintage Heman VIZAR Masters ntokcp1313-Action figure di TV, film e videogiochi

Play Arts Kai Halo Spartan Mark-V oro
MOTUC Vultak MATTEL Matty Store EXCLUSIVE MOTU He-man Preparazione Concorsi Carabinieri

Funko Pop Games: Elder Scrolls V Skyrim- High Elf Figure + FUNKO PROTECTIVE CASE
SEGA BanG Dream TSURUMAKI Kokoro 8.3 inch Figure Vocalist Collection No.3 2018

I ricercatori della Fondazione Veronesi
2019

Vintage SEALED 1970s WONDER WOMAN 5 stivalileg Plastic Figure Mexico JLA Movie

La ricerca in numeri

STAR Wars X Wing Wedge Antilles & Biggs DARKLIGHTER 12 figure in Scatola NUOVO Le borse di studio che sosteniamo

Newsletter

NEW Lord of the Rings Lot - Coronation Set Iscriviti alla Newsletter

I tool della salute

Ash vs Evil Dead / bloody ash faces/ demon spawn action figures

AREA DOWNLOAD

Justice League Unlimited Superman Hawkgirl Batman Figure Set DC Mattel 2007
Custom Star Wars DARTH SKYWALKER - Articulated Dark Side Luke Skywalker
20 grandi RARA VINTAGE film Gremlins Gizmo Morbido Peluche Giocattolo Warner Brothers 44c
McFARLANE GRID ALIEN ALIEN VS. ProssoATOR AVP 8 FIGURE NEW ON DAMAGED CARD

Maura Massimino per Gold for Kids

General Lando Calrissian 2011 STAR WARS Vintage Collection VC47 MOC

Da non perdere

Star Wars Episode 1 CommTech Collection 3 Mix Lot 6 Figures Hasbro Slight Wear
Vintage Star Wars Millennium Falcon ROTJ Instruction Manual Original Kenner Diabete di tipo 1: un farmaco «ritarda» l'arrivo della malattia

Diabete di tipo 1: un farmaco «ritarda» l'arrivo della malattia

Advanced Dungeons & Dragons AD&D METTAFLAME SHIELD & shooter PROJECTILE part ljn

Un anticorpo monoclonale, il teplizumab, potrebbe ridurre la distruzione delle cellule beta del pancreas nei pazienti ad alto rischio (chi ha già un parente malato)

12-06-2019
Vintage 1986 Starcom LASER R.A.T. Astro Marines - Coleco. «Tumorial», la serie di video che spiega il cancro ai ragazzi

«Tumorial», la serie di video che spiega il cancro ai ragazzi

Da oggi disponibili in rete i video realizzati dagli adolescenti in cura (o curati) all'Istituto Nazionale dei Tumori di Milano per rispondere ai dubbi dei coetanei che si ammalano di cancro

10-06-2019
Bandai Zyuden Sentai Dino Charge Kyoryuger DX Gaburi Changer w/Box Japan

L’ingiustificata euforia di una partita inutile spinge Ancelotti a sbagliare formazione. Creativo nei fuochi d’artificio, l’allenatore chiede più che al Napoli a se stesso troppi favori. Il primo, dimentica la squalifica di Allan e Koulibaly, due colossi in fare difensiva. Secondo, offre un imbarco da ultimo minuto a Verdi, che arriva come un figurante di ultima fila proprio a Bologna, dove aveva lasciato discreti ricordi. Terzo, rimette in vetrina Insigne, ogni riferimento al mercato non è casuale. Ancelotti è uomo di coraggio, e ora ne trova ancora di più. Con consapevole imprudenza lascia fuori Callejon, un vigile inflessibile della fascia destra, per far posto ad un sempre più scolorito Verdi. Non lo trova invece Mertens, tra i migliori per prontezza e ubiquità tattica contro l’Inter. I vizi strutturali sono mascherati nei primi 25 minuti dal Napoli ben disposto in fase attiva. Crea molto, tira spesso, sbaglia troppo. Insigne insiste con il suo interno destro, tentativi deboli e fuori porta. Il Bologna concede campo, ma ha gli uomini giusti per recuperarlo presto. Pulgar e Dzemail spingono e marcano. Sono i due mediani del 4-2-3-1. Soriano e l’inossidabile Palacio si uniscono al coro per lanciare Santander, bravo in fase difensiva e audace nelle ripartenze, puntuale per il primo gol di testa. Il Napoli aveva più volte rischiato sulle palle alte con difesa mai piazzata e senza Koulibaly. Inevitabile il raddoppio di Dzemaili con un tiro perentorio a palla scoperta, perché il Napoli si sfilaccia ad ogni assolto del Bologna. Ancelotti si pente della sua incauta generosità con Verdi e Insigne. Sono i primi che elimina. Perché impalpabili in avanti e assenti in fase difensiva. Verdi non è Callejon, come Insigne non vale l’ultimo Mertens. Di più: Luperto non è Koulibaly, Albiol perde nel gioco alto, Zielinski non è Allan, Younes si incarta con la palla finché non trova a chi darla, solo Fabian Ruiz dà qualche lampo di genio, per emergere nella ripresa, prova ad essere l’anima di una più equilibrata. Callejon attiva il suo settore, sull’altro versante Ghoulam si candida per una grande stagione, non è un caso che segni lui il primo gol. Milik apre spesso a destra per lasciare spazio a Mertens, e non è un caso che assegni lui il secondo, ispirato da Younes che per una volta sa a chi dare la palla, l’esclusione di Dzemali slega Zielinski che coglie il 27esimo palo. Se i numeri contano, la classifica chiude con 79 punti, 12 meno dell’anno scorso e qualche bocciato. Un nome: Verdi. Ma Insigne e Milik sono a malapena rimandati.

STAR Wars-Finn-FUNKO Pop Bundle FIGURA IN VINILE

News dalla Fondazione

Thomas The Train & Amici Annie e Clarabel che Si Illumina Ferrovia in Legno
Funko Pop In Vinile BUFFY L'AMMAZZAVAMPIRI Angel 123 rara e fuori produzione
HEAVY METAL: TAARNA SDCC 2018 EXCLUSIVE FUNKO Pop Vinyl Figure *NEW* SALE
Marvel Legends NEW Figure - TITANIUM MAN - Iron Man Armorosso Avenger Series
NEW STAR WARS SHADOWS OF THE EMPIRE FIGURE LOT SWOOP CHEWBACCA SKYWALKER RENDAR 28-05-2019

«Dona le tue rughe»: la campagna a sostegno delle donne col cancro

VINTAGE 1978 Whitman Flash Gordan Puzzle 224 PEZZI numero 7918 ANIMATA 28-05-2019

Fondazione Umberto Veronesi al Festival della fantascienza