IMC Toys - 182516 Pista Topolino e gli amici del Rally - ntobid5493-Altri articoli per giochi di costruzione

Lego Creator Expert 1 Confid. U7I
LEGO 76022 - LEGO Super Heroes X-Uomo Contro La Sentinella O7i Preparazione Concorsi Carabinieri

Lego Star Wars TM-Kessel Run Millennium Falcon, 75212, 1414 pezzi C6w
Carrera 30347 - DIGITAL 132, doppia corsia

I ricercatori della Fondazione Veronesi
2019

Molto - 58-12.471, Cofanetto con 100 mattoncini per gioco di costruzioni Z2n

La ricerca in numeri

Lego Star Wars 75106 - Imperial Assault Carrier - nuovo, misb Le borse di studio che sosteniamo

Newsletter

HABA 2332 - Scatola con formine, Curioso Iscriviti alla Newsletter

I tool della salute

Hasbro STAR WARS LEGO 75176 – Resistance Transport Pod + 1 Original p6T

AREA DOWNLOAD

LEGO BIONICLE MISTIKA TOA GALI 8688 NUOVO RARO
LEGO TECHNIC ELICOTTERO DA CARICO ART 42052
LEGO Ninjago 9446 - Il vascello del destino V2A

Da non perdere

IL COVO VULCANICO DI GARMADON 70631
Lego Star Wars TM 9492 - TIE Fighter T3Z Diabete di tipo 1: un farmaco «ritarda» l'arrivo della malattia

Diabete di tipo 1: un farmaco «ritarda» l'arrivo della malattia

MARVEL COMICS LEVEL 1 THE THING SNAP TOGETHER MODEL KIT SCATOLA ROVINATA

Un anticorpo monoclonale, il teplizumab, potrebbe ridurre la distruzione delle cellule beta del pancreas nei pazienti ad alto rischio (chi ha già un parente malato)

12-06-2019
Set piastrelle magnetiche da costruzione Playmags ESCLUSIVI inserti educativi - «Tumorial», la serie di video che spiega il cancro ai ragazzi

«Tumorial», la serie di video che spiega il cancro ai ragazzi

Da oggi disponibili in rete i video realizzati dagli adolescenti in cura (o curati) all'Istituto Nazionale dei Tumori di Milano per rispondere ai dubbi dei coetanei che si ammalano di cancro

10-06-2019
Ausini Racing 26603 - Auto Championship - 321 Pezzi E9R

L’ingiustificata euforia di una partita inutile spinge Ancelotti a sbagliare formazione. Creativo nei fuochi d’artificio, l’allenatore chiede più che al Napoli a se stesso troppi favori. Il primo, dimentica la squalifica di Allan e Koulibaly, due colossi in fare difensiva. Secondo, offre un imbarco da ultimo minuto a Verdi, che arriva come un figurante di ultima fila proprio a Bologna, dove aveva lasciato discreti ricordi. Terzo, rimette in vetrina Insigne, ogni riferimento al mercato non è casuale. Ancelotti è uomo di coraggio, e ora ne trova ancora di più. Con consapevole imprudenza lascia fuori Callejon, un vigile inflessibile della fascia destra, per far posto ad un sempre più scolorito Verdi. Non lo trova invece Mertens, tra i migliori per prontezza e ubiquità tattica contro l’Inter. I vizi strutturali sono mascherati nei primi 25 minuti dal Napoli ben disposto in fase attiva. Crea molto, tira spesso, sbaglia troppo. Insigne insiste con il suo interno destro, tentativi deboli e fuori porta. Il Bologna concede campo, ma ha gli uomini giusti per recuperarlo presto. Pulgar e Dzemail spingono e marcano. Sono i due mediani del 4-2-3-1. Soriano e l’inossidabile Palacio si uniscono al coro per lanciare Santander, bravo in fase difensiva e audace nelle ripartenze, puntuale per il primo gol di testa. Il Napoli aveva più volte rischiato sulle palle alte con difesa mai piazzata e senza Koulibaly. Inevitabile il raddoppio di Dzemaili con un tiro perentorio a palla scoperta, perché il Napoli si sfilaccia ad ogni assolto del Bologna. Ancelotti si pente della sua incauta generosità con Verdi e Insigne. Sono i primi che elimina. Perché impalpabili in avanti e assenti in fase difensiva. Verdi non è Callejon, come Insigne non vale l’ultimo Mertens. Di più: Luperto non è Koulibaly, Albiol perde nel gioco alto, Zielinski non è Allan, Younes si incarta con la palla finché non trova a chi darla, solo Fabian Ruiz dà qualche lampo di genio, per emergere nella ripresa, prova ad essere l’anima di una più equilibrata. Callejon attiva il suo settore, sull’altro versante Ghoulam si candida per una grande stagione, non è un caso che segni lui il primo gol. Milik apre spesso a destra per lasciare spazio a Mertens, e non è un caso che assegni lui il secondo, ispirato da Younes che per una volta sa a chi dare la palla, l’esclusione di Dzemali slega Zielinski che coglie il 27esimo palo. Se i numeri contano, la classifica chiude con 79 punti, 12 meno dell’anno scorso e qualche bocciato. Un nome: Verdi. Ma Insigne e Milik sono a malapena rimandati.

LEGO Technic 42052 Heavy Lift Helicopter by LEGO P2g
Condividi:
LEGO Star Wars Galactic EmpireTM Battle by LEGO P6t  
AMT AMT1074 1: 25 2017 Chevy Camaro SS 1LE s9Y

News dalla Fondazione

Lego 76052 - Super Heroes Batman Classic Batcaverna N6X
Eitech 00005 - Confezione di costruzioni in metallo, universale per ponte lev
LEGO Star Wars 75153 - Set Costruzioni AT-ST Walker M3m 10-06-2019

Aperto il bando per i finanziamenti alla ricerca 2020

Mannesmann - M29555 - Valigetta degli attrezzi, - NUOVO
LEGO CITY SPACE SHUTTLE FUORI CATALOGO ANNO 2010 5 -12 ANNI ART 3367
Lego 60195 base mobile di esplorazione artica 28-05-2019

Fondazione Umberto Veronesi al Festival della fantascienza