Vintage 80F - Ambulance Militaire Renault Carrier - verde Dinky ntobid468-Altri modellini statici di veicoli

Kyosho Fiat 131 Abarth 1980 1:18 2 Röhrl / Geistdörfer Rallye Sanremo MCC
OPEL Kadett D GTE, bianco, 1:18, Bos-models Preparazione Concorsi Carabinieri

CONQUEST MODELS No.4 FORD GALAXIE 500XL H.T.1963 blu bianca METAL HAND-BUILT 1:43
BMW 3er serie 3 Series m3 GTS e92 BIANCA BIANCO GHIACCIO 08739wo KYOSHO 1:18

I ricercatori della Fondazione Veronesi
2019

JM2128958 Universal Hobbies UH4036 FERGUSON TO35M 1957 1:16

Akihiro Maeda

Autocult Autocult ATC03014 FIAT 750 PANORAMICA ZAGATO 1949 grigio 1:43

La ricerca in numeri

Bugatti Tipo T 57 SC Atlantic, fatto a mano handmade H G pescatori mmmm pezzo unico 1:43 Le borse di studio che sosteniamo

Newsletter

CMR - 1/18 - SINGER Targa-modifica di una PORSCHE 911-CMR080 Iscriviti alla Newsletter

I tool della salute

MOTORE OPEL MANTA 400 SCALA 1/8 1971 Modello di visualizzazione piccole serie z201-1

AREA DOWNLOAD

SOLIDO FRANCE. Série 100. MASERATI 3,5 L. REF: 139 + boite. lot2
MASTER FIGHTER 1/48 TANK ANGLAIS MARK IV FEMELLE mitrailleuses 1917 ref 48589F
Spark 18S202 - CHEVROLET Corvette C7.R Larbre Comp. n 50 LM15 G. Roda 1/18
Lion Car Daf Pony blu with a bianca roof original condition scarce Dutch model

Maura Massimino per Gold for Kids

UNIQUE VENTURI 300 BBS atlantique 1/18 ottomobile

Da non perdere

Norev - Citroën DS19 1956 - 1/12
1292 Wiking grande garage circa 1963 - 1965 Diabete di tipo 1: un farmaco «ritarda» l'arrivo della malattia

Diabete di tipo 1: un farmaco «ritarda» l'arrivo della malattia

VW Scirocco I TG. 2 43 TL RACING AB crikelt ETCC 1979 1:18 Bos NEW <<

Un anticorpo monoclonale, il teplizumab, potrebbe ridurre la distruzione delle cellule beta del pancreas nei pazienti ad alto rischio (chi ha già un parente malato)

12-06-2019
OPEL ammiraglio B, Metallico-Verde/Nero, 1:18, Bos-models «Tumorial», la serie di video che spiega il cancro ai ragazzi

«Tumorial», la serie di video che spiega il cancro ai ragazzi

Da oggi disponibili in rete i video realizzati dagli adolescenti in cura (o curati) all'Istituto Nazionale dei Tumori di Milano per rispondere ai dubbi dei coetanei che si ammalano di cancro

10-06-2019
LOOKSMART LOOLS482E - Lamborghini Aventador S Roadster jaune Orion - 2017 1/43

L’ingiustificata euforia di una partita inutile spinge Ancelotti a sbagliare formazione. Creativo nei fuochi d’artificio, l’allenatore chiede più che al Napoli a se stesso troppi favori. Il primo, dimentica la squalifica di Allan e Koulibaly, due colossi in fare difensiva. Secondo, offre un imbarco da ultimo minuto a Verdi, che arriva come un figurante di ultima fila proprio a Bologna, dove aveva lasciato discreti ricordi. Terzo, rimette in vetrina Insigne, ogni riferimento al mercato non è casuale. Ancelotti è uomo di coraggio, e ora ne trova ancora di più. Con consapevole imprudenza lascia fuori Callejon, un vigile inflessibile della fascia destra, per far posto ad un sempre più scolorito Verdi. Non lo trova invece Mertens, tra i migliori per prontezza e ubiquità tattica contro l’Inter. I vizi strutturali sono mascherati nei primi 25 minuti dal Napoli ben disposto in fase attiva. Crea molto, tira spesso, sbaglia troppo. Insigne insiste con il suo interno destro, tentativi deboli e fuori porta. Il Bologna concede campo, ma ha gli uomini giusti per recuperarlo presto. Pulgar e Dzemail spingono e marcano. Sono i due mediani del 4-2-3-1. Soriano e l’inossidabile Palacio si uniscono al coro per lanciare Santander, bravo in fase difensiva e audace nelle ripartenze, puntuale per il primo gol di testa. Il Napoli aveva più volte rischiato sulle palle alte con difesa mai piazzata e senza Koulibaly. Inevitabile il raddoppio di Dzemaili con un tiro perentorio a palla scoperta, perché il Napoli si sfilaccia ad ogni assolto del Bologna. Ancelotti si pente della sua incauta generosità con Verdi e Insigne. Sono i primi che elimina. Perché impalpabili in avanti e assenti in fase difensiva. Verdi non è Callejon, come Insigne non vale l’ultimo Mertens. Di più: Luperto non è Koulibaly, Albiol perde nel gioco alto, Zielinski non è Allan, Younes si incarta con la palla finché non trova a chi darla, solo Fabian Ruiz dà qualche lampo di genio, per emergere nella ripresa, prova ad essere l’anima di una più equilibrata. Callejon attiva il suo settore, sull’altro versante Ghoulam si candida per una grande stagione, non è un caso che segni lui il primo gol. Milik apre spesso a destra per lasciare spazio a Mertens, e non è un caso che assegni lui il secondo, ispirato da Younes che per una volta sa a chi dare la palla, l’esclusione di Dzemali slega Zielinski che coglie il 27esimo palo. Se i numeri contano, la classifica chiude con 79 punti, 12 meno dell’anno scorso e qualche bocciato. Un nome: Verdi. Ma Insigne e Milik sono a malapena rimandati.

VW Passat Variant GT SYNCRO b2 1987 MET. BLU 1:18 Bos NEW <
Condividi:
Alfa Model F32 - FERRARI 212 Export Berlinetta Motto Spa 1955 N 22 Wagner 1/43  
Claas Xerion 4000 Saddle Trac 2014 Tractor 1:32 Model WEISE-TOYS

News dalla Fondazione

Corgi Toys REF 215 Ford thunderbird near Mint in original box
1:18 Schuco VW Volkswagen T3 Bus verde NEW
LOOKSMART LOOLS455B - Lamborghini Huracan LP 580-2 salon Los Angeles 2015 1/43 10-06-2019

Aperto il bando per i finanziamenti alla ricerca 2020

OPEL SUPER 6 Cabriolet verres Maquette de voiture travail manuel 1/43
Elite - Ferrari FF 2011 - 1/18
1/18 . PEUGEOT 405 Pikes Peak 88 OTTO 28-05-2019

Fondazione Umberto Veronesi al Festival della fantascienza