SUN 1/18 PLATINUM COLLECTION DODGE CUSTOM ROYAL LANCER HARD TOP SS5484 STAR 1959 ntnyph318-Modellini statici di auto, furgoni e camion

DINKY TOYS 181 * VW MAGGIOLINO VOLKSWAGEN OVALI * OVP * 1959
VOLKSWAGEN VW POLO GTI Anno di costruzione 2001 ROSSO 1:18 Ottomobile Preparazione Concorsi Carabinieri

MASERATI MISTRAL SPYDER 1964 1:43 Minichamps NUOVO & OVP
VINTAGE 860/8 M MERCEDES OMNIBUS o3500, h0/00, Blu/Grigio, 1952-1954 [F]

I ricercatori della Fondazione Veronesi
2019

MODELLINO DELAGE D6-3L GRAND PRIX 1946 IN RESINA MINICHAMPS

Akihiro Maeda

Autocult 06011 AUDI asso di picche anno di costruzione 1973 in silbermet. 1:43 novità

La ricerca in numeri

ALFA ROMEO 6c Berlinetta Sport Castagna 1939 grigio matrice 1:43 mx50102-061 Model Le borse di studio che sosteniamo

Newsletter

Tekno Camion Scania Vabis TRATTORE Wuttke Trans Iscriviti alla Newsletter

I tool della salute

46360 - NEO Maybach Zeppelin ds8 alimentazione linea Spohn-Grigio/Nero - 1932 - 1:43

AREA DOWNLOAD

Autocar IVECO Magelys Euro VI Argent 2014 1/43 NOREV
Autocult Berkeley t60 3-Wheeler 1960 Light blu 1:43 atc03013
Minichamps Porsche GT1 blu Civil version special edition 1/43
Saviem Hak 19.241 Hauber con spazzaneve e lettiere costruzione Conrad modelli con 1053

Maura Massimino per Gold for Kids

Voiture FORD CROWN VICTORIA POLICE INTERCEPTOR Les Experts MIAMI CSI 1/18

Da non perdere

MAZDA 323 GTR anno di costruzione 1992 ROSSO 1:18 OTTOMOBILE OT 255 NUOVO & OVP
MERCEDES-BENZ 540K OFFENER TOURENWAGEN BY SINDELFINGEN GLM MODELS GLM-205901 Diabete di tipo 1: un farmaco «ritarda» l'arrivo della malattia

Diabete di tipo 1: un farmaco «ritarda» l'arrivo della malattia

FORD MUSTANG HARDTOP 1966 HECO MODELES 14/200 FROM COLLECTION

Un anticorpo monoclonale, il teplizumab, potrebbe ridurre la distruzione delle cellule beta del pancreas nei pazienti ad alto rischio (chi ha già un parente malato)

12-06-2019
Norev Citroën DS 19 1964 1:18 Chapron Le Dandy blu metallic «Tumorial», la serie di video che spiega il cancro ai ragazzi

«Tumorial», la serie di video che spiega il cancro ai ragazzi

Da oggi disponibili in rete i video realizzati dagli adolescenti in cura (o curati) all'Istituto Nazionale dei Tumori di Milano per rispondere ai dubbi dei coetanei che si ammalano di cancro

10-06-2019
Burago 1/18 Scale diecast - 3031D Porsche 356 B Cabriolet 1961 Autodrom edition

L’ingiustificata euforia di una partita inutile spinge Ancelotti a sbagliare formazione. Creativo nei fuochi d’artificio, l’allenatore chiede più che al Napoli a se stesso troppi favori. Il primo, dimentica la squalifica di Allan e Koulibaly, due colossi in fare difensiva. Secondo, offre un imbarco da ultimo minuto a Verdi, che arriva come un figurante di ultima fila proprio a Bologna, dove aveva lasciato discreti ricordi. Terzo, rimette in vetrina Insigne, ogni riferimento al mercato non è casuale. Ancelotti è uomo di coraggio, e ora ne trova ancora di più. Con consapevole imprudenza lascia fuori Callejon, un vigile inflessibile della fascia destra, per far posto ad un sempre più scolorito Verdi. Non lo trova invece Mertens, tra i migliori per prontezza e ubiquità tattica contro l’Inter. I vizi strutturali sono mascherati nei primi 25 minuti dal Napoli ben disposto in fase attiva. Crea molto, tira spesso, sbaglia troppo. Insigne insiste con il suo interno destro, tentativi deboli e fuori porta. Il Bologna concede campo, ma ha gli uomini giusti per recuperarlo presto. Pulgar e Dzemail spingono e marcano. Sono i due mediani del 4-2-3-1. Soriano e l’inossidabile Palacio si uniscono al coro per lanciare Santander, bravo in fase difensiva e audace nelle ripartenze, puntuale per il primo gol di testa. Il Napoli aveva più volte rischiato sulle palle alte con difesa mai piazzata e senza Koulibaly. Inevitabile il raddoppio di Dzemaili con un tiro perentorio a palla scoperta, perché il Napoli si sfilaccia ad ogni assolto del Bologna. Ancelotti si pente della sua incauta generosità con Verdi e Insigne. Sono i primi che elimina. Perché impalpabili in avanti e assenti in fase difensiva. Verdi non è Callejon, come Insigne non vale l’ultimo Mertens. Di più: Luperto non è Koulibaly, Albiol perde nel gioco alto, Zielinski non è Allan, Younes si incarta con la palla finché non trova a chi darla, solo Fabian Ruiz dà qualche lampo di genio, per emergere nella ripresa, prova ad essere l’anima di una più equilibrata. Callejon attiva il suo settore, sull’altro versante Ghoulam si candida per una grande stagione, non è un caso che segni lui il primo gol. Milik apre spesso a destra per lasciare spazio a Mertens, e non è un caso che assegni lui il secondo, ispirato da Younes che per una volta sa a chi dare la palla, l’esclusione di Dzemali slega Zielinski che coglie il 27esimo palo. Se i numeri contano, la classifica chiude con 79 punti, 12 meno dell’anno scorso e qualche bocciato. Un nome: Verdi. Ma Insigne e Milik sono a malapena rimandati.

Lot de collection de camion publicitaire de bière 1763
Condividi:
Ebbro EB44368 DAIHATSU P3 N.5 JAPAN GP 1966 1:43 Modellino  
Replicagri REPLI138 CASE IH MAGNUM 7230 PRO 8 WHEELS 1:32 Modellino

News dalla Fondazione

Dinky Toys GB n 511 GUY Vixen 4 T camion à ridelles Lorry
LINCOLN PREMIERE Convertible Cabriolet 1956 NERO 1/43 NEO 46065 NUOVO
MINICHAMPS Porsche 917/10 Bosch Kauhsen Team 2 Kauhsen Winner Eifelrennen Nurbu 10-06-2019

Aperto il bando per i finanziamenti alla ricerca 2020

SCHUCO Victoria Avant with Rider 450666600
Dinky Toys Vintage Model Car 138 - Hillman Imp Saloon - verde
1962 Volkswagen Samba Minibus Coca-Cola 1:18 Motor City Classics 397471 28-05-2019

«Dona le tue rughe»: la campagna a sostegno delle donne col cancro

ERTL 1/18 - 7378 1966 FERRARI 275 GTB 4 - giallo 28-05-2019

Fondazione Umberto Veronesi al Festival della fantascienza