Tomica Toys Dream Land Cruiser Project ntnyph557-Modellini statici di auto, furgoni e camion

AUTOCULT Zunder Cupe Argentina 1960 1/43 05023
Land Rover Range Rover GTA edit. 2013 Welly 1:18 WE11006WH Miniature Preparazione Concorsi Carabinieri

CORGI 1/50 scale cc12213-Scania 4 Series CURTAINSIDE-Westfield
Norev 1976 Citroen Cx 2200 Pallas Grigio Metallico 1/18 Scala Nuova Release

I ricercatori della Fondazione Veronesi
2019

PORSCHE 911 991 gt3 RS Ultraviolet 2015

La ricerca in numeri

Antiguo coche de Plastico Renault VENCOR CAR PLASTIC FIAT VINTAGE CAR no PAYA Le borse di studio che sosteniamo

Newsletter

Mercedes 300C Familiare W186 Binz 1956 Blu Scuro,Modello Auto 1:43 / Matrice Iscriviti alla Newsletter

I tool della salute

RECORD PROFESSIONALLY HANDBUILT RESINKIT PORSCHE 904 32 LE MANS 1964 1/43

AREA DOWNLOAD

GUTBROD Superior Sport Roadster verde Germany - 1951
Pontiac Firebird Trans Am Gta 1988 Rosso Metallico 1/43 Neo 46023 Nuovo
ERTL CHEVROLET Biscayne 1966 Maryland sta 1:18 amm1030

Da non perdere

Schuco Studio 1 Mercedes-Benz Grand Prix 1936 W25 Chrome 1 JS
DINKY 173 PONTIAC PARISIENNE de 1969 COMME NEUVE, sans boite, voir photos. Diabete di tipo 1: un farmaco «ritarda» l'arrivo della malattia

Diabete di tipo 1: un farmaco «ritarda» l'arrivo della malattia

Fiat Iveco 190 Tractor Scuderia Ferrari 1982 Limited 250 pcs 1:43 Model T05

Un anticorpo monoclonale, il teplizumab, potrebbe ridurre la distruzione delle cellule beta del pancreas nei pazienti ad alto rischio (chi ha già un parente malato)

12-06-2019
Porsche 911 GT3 R 53 Muhlner Winner 24h Spa 2010 1:18 Minichamps 151 108953 «Tumorial», la serie di video che spiega il cancro ai ragazzi

«Tumorial», la serie di video che spiega il cancro ai ragazzi

Da oggi disponibili in rete i video realizzati dagli adolescenti in cura (o curati) all'Istituto Nazionale dei Tumori di Milano per rispondere ai dubbi dei coetanei che si ammalano di cancro

10-06-2019
MASERATI KHAMSIN 1977 ROSSO 1/43 Minichamps 437123224 NUOVO

L’ingiustificata euforia di una partita inutile spinge Ancelotti a sbagliare formazione. Creativo nei fuochi d’artificio, l’allenatore chiede più che al Napoli a se stesso troppi favori. Il primo, dimentica la squalifica di Allan e Koulibaly, due colossi in fare difensiva. Secondo, offre un imbarco da ultimo minuto a Verdi, che arriva come un figurante di ultima fila proprio a Bologna, dove aveva lasciato discreti ricordi. Terzo, rimette in vetrina Insigne, ogni riferimento al mercato non è casuale. Ancelotti è uomo di coraggio, e ora ne trova ancora di più. Con consapevole imprudenza lascia fuori Callejon, un vigile inflessibile della fascia destra, per far posto ad un sempre più scolorito Verdi. Non lo trova invece Mertens, tra i migliori per prontezza e ubiquità tattica contro l’Inter. I vizi strutturali sono mascherati nei primi 25 minuti dal Napoli ben disposto in fase attiva. Crea molto, tira spesso, sbaglia troppo. Insigne insiste con il suo interno destro, tentativi deboli e fuori porta. Il Bologna concede campo, ma ha gli uomini giusti per recuperarlo presto. Pulgar e Dzemail spingono e marcano. Sono i due mediani del 4-2-3-1. Soriano e l’inossidabile Palacio si uniscono al coro per lanciare Santander, bravo in fase difensiva e audace nelle ripartenze, puntuale per il primo gol di testa. Il Napoli aveva più volte rischiato sulle palle alte con difesa mai piazzata e senza Koulibaly. Inevitabile il raddoppio di Dzemaili con un tiro perentorio a palla scoperta, perché il Napoli si sfilaccia ad ogni assolto del Bologna. Ancelotti si pente della sua incauta generosità con Verdi e Insigne. Sono i primi che elimina. Perché impalpabili in avanti e assenti in fase difensiva. Verdi non è Callejon, come Insigne non vale l’ultimo Mertens. Di più: Luperto non è Koulibaly, Albiol perde nel gioco alto, Zielinski non è Allan, Younes si incarta con la palla finché non trova a chi darla, solo Fabian Ruiz dà qualche lampo di genio, per emergere nella ripresa, prova ad essere l’anima di una più equilibrata. Callejon attiva il suo settore, sull’altro versante Ghoulam si candida per una grande stagione, non è un caso che segni lui il primo gol. Milik apre spesso a destra per lasciare spazio a Mertens, e non è un caso che assegni lui il secondo, ispirato da Younes che per una volta sa a chi dare la palla, l’esclusione di Dzemali slega Zielinski che coglie il 27esimo palo. Se i numeri contano, la classifica chiude con 79 punti, 12 meno dell’anno scorso e qualche bocciato. Un nome: Verdi. Ma Insigne e Milik sono a malapena rimandati.

AUDI TT 2006 ARGENTO BLU METALLIZZATO 1/18 Minichamps 100015020 NUOVO
Condividi:
Neo 1/43 Scale Model Car NEO43152 - Jaguar XJ SIII - Hampshire Constabulary  
1971 Ford Mustang SUNSTAR Blu Trascinare Versione 71 Cappuccio D Rollbar Wheelie

News dalla Fondazione

Burago 1/18 Scale diecast - 3358 Ferrari 360 Modena 1999 rosso
Inlaatspruitstuk Lancia Delta integrale 8v
Neo 1:43 1992 Ford Probe II in blu Metallic - Item 47120
Solido Frrance Ref 161 Lamborghini P400 Miura 1:43 Very good condition 1970s
MATCHBOX 62 TV SERVICE VAN, BPW NEAR MINT W/ VERY GOOD BOX 28-05-2019

Fondazione Umberto Veronesi al Festival della fantascienza